ACCORDO DI RETE

INCONTRI FINALI ACCORDO DI RETE “CULTURA E LEGALITÀ” E PROGETTO “CITTADINANZA E COSTITUZIONE”.

DIAZ E LEGALITÁ: WORKSHOP, MOSTRA FOTOGRAFICA SULL’ AMBIENTE E SUI CAMBIAMENTI CLIMATICI  PER LA CITTADINANZA DIGITALE.

Due giorni di full immersion di legalità per gli studenti Diaz, martedì 29/05 e mercoledì 30/05/2018 si sono tenuti gli incontri finali, sintesi di itinerari, rispettivamente di Accordo di RETE “Cultura e Legalità” e “Cittadinanza e Costituzione”.

Il 29/05 il Liceo Diaz, Scuola capofila di legalità, ha accolto varie Scuole del territorio,

Secondarie di I grado: “Dante Alighieri”, “Pietro Giannone”, “Luigi Vanvitelli” di Caserta, “Camillo Benso di Cavour” Marcianise, “Eduardo De Filippo” San Nicola La Strada, “Raffaele Viviani” San Marco Evangelista;

Secondarie di II grado: ISIS “Terra di lavoro”, ITI-Ls “Franncesco Giordani”, ITS “Michelangelo Buonarroti” di Caserta, Liceo Scientifico “Nino Cortese” di Maddaloni, ISISS “G.B. Novelli” di Marcianise. Questo l’epilogo di otto incontri con quattro aree tematiche principali e di grande attualità: il fenomeno delle baby-gang, il cyber-bullismo, la contraffazione e gli incendi boschivi.

L’itinerario di legalità si è articolato con il coordinamento del Dirigente Scolastico, Prof. Ing. Luigi Suppa e gli interventi frontali curati dalla Referente Diaz della Rete di Scuole, Prof.ssa Matilde Pontillo.

Hanno collaborato come esperti, i Responsabili della Polizia Postale, della Guardia di Finanza, dei Carabinieri-Gruppo Forestali, dei Carabinieri di Caserta, con il supporto delle F.S. orientamento e  dei D.S. delle varie scuole in Rete.

Il 30 Maggio gli studenti Diaz, al Centro di un dibattito etico- politico sull’ambiente.

Hanno interagito con gli allievi l’assessore Francesco De Michele, Vice Sindaco di Caserta, Mariangela Condello, Sostituto procuratore della Repubblica; Marco Rossi e Matteo Palmisani, Lega Ambiente e WWF Caserta. il Dott. Santillo, Consigliere della Provincia di Caserta, il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza Andrea Mercatili che ha parlato della legalità economico-finanziaria. 

Simpatico l’intermezzo musicale a cura di alcuni studenti del Diaz, Bruno D’Ovidio IV B e Antonio D’Errico III B, che hanno suonato e cantato tre pezzi da “Heal the world” di Michael Jackson,  “Napul è” di Pino Daniele e “inno alla Gioia” di Ludwig Van Beethoven.

Claudia Gentile V B ha descritto la curvatura operativa del percorso che ha prodotto  il consolidamento delle competenze digitali mediante un blog e lo sviluppo di abilità socio-politiche mediante sondaggi in città sull’impatto ambientale.

Aurora Lignola V B, ha posto delle questioni riguardanti il ruolo politico dello Stato “garantista-agenzie di protezione” secondo Rawls o come “Stato minimo”, secondo la tesi di Nozick.

In riferimento a ciò, è intervenuto Enzo Bove,  Past  President giovani di Confindustria.

Apprezzati moltissimo i video sulla biodiversità realizzati da Sara Santangelo, M.Luisa Alagna , Giulia Raffaele e tutto il gruppo classe III D. Molto vivace il dibattito tra studenti, docenti ed esperti del territorio. È intervenuto il Dott. Sergio Enea, GIP tribunale SMCV, Presidente dell’Associazione Nazionale dei Magistrati. Andrea del Buono, Medico, Fondazione D.D. Research Institute e la Dirigente Prof.ssa Antonia Di Pippo.

Molto significativa la Mostra fotografica a cura di un vero talento del Diaz, Noemi Sparago IV B, sui danni all’ambiente naturale.

Molti studenti, mostrando sensibilitá e consapevolezza rispetto alle questioni ambientali, hanno interagito con esperti del territorio, tra cui la giornalista Marilù Musto, la sociologa Giulia Panico di Scena Criminis e la psicologa Benedetta Rizzi di Spazio Donna, l’avvocato Rossella Calabritto.

Molto soddisfatto il Preside, Ing. Prof.Luigi Suppa che ha detto” l’esperienza di Cittadinanza e Costituzione, che i miei studenti hanno fatto per tutto l’anno scolastico di pomeriggio, è altamente formativa e realmente spendibile. Rispetto all’identitá di tutti noi cittadini, devo dire, come mia opinione personale, che a me questa Europa non piace, io sono per l ‘ Europa dei popoli, a Settembre, con il nuovo anno scolastico, sicuramente continueremo questo percorso MIUR “Costituzione” con la Prof.ssa Matilde Pontillo” e la docente ha replicato, con riferimento alla L.107/15 ” detto da Lei, Preside, è Legge”.

In questo clima disteso e sereno, il dialogo continua e il tutto è rimandato a Settembre.

 

 

 

 

 

 

 

 

ACCORDO DI RETE

 

 

 

PROGETTO RETE – ARTICOLAZIONE delle Attività

Il LICEO DIAZ IN CAMPO CON LA GUARDIA DI FINANZA PER LA LOTTA ALL’ EVASIONE E ALLA CONTRAFFAZIONE

Giovedì 18 Gennaio 2018 alle ore 16:30, in Sala Conferenze, si è tenuto il Seminario ‘‘Legalità economico-finanziaria. Le Contraffazioni e le dipendenze’’.
L’incontro, presieduto dal Dirigente Scolastico, Prof. Ing. Luigi Suppa, è stato condotto dal Colonnello Andrea Mercatili , Comandante Provinciale della Guardia di Finanza di Caserta.
Vivace il dibattito con numerosi e interessanti interventi di alunni e dei docenti referenti delle Scuole Secondarie di primo e secondo grado della Provincia di Caserta, facenti parte della Rete di Scuole ‘‘Cultura e Legalità’’ di cui il Liceo Diaz è scuola Capofila.
Il Seminario, come gli incontri precedenti, testimonia il ruolo fondamentale e l’impegno costante del Liceo Diaz per la diffusione della cultura alla legalità sul territorio casertano.

Torna all'inizio