ACCORDO DI RETE

ACCORDO DI RETE

 

 

 

PROGETTO RETE – ARTICOLAZIONE delle Attività

Il LICEO DIAZ IN CAMPO CON LA GUARDIA DI FINANZA PER LA LOTTA ALL’ EVASIONE E ALLA CONTRAFFAZIONE

Giovedì 18 Gennaio 2018 alle ore 16:30, in Sala Conferenze, si è tenuto il Seminario ‘‘Legalità economico-finanziaria. Le Contraffazioni e le dipendenze’’.
L’incontro, presieduto dal Dirigente Scolastico, Prof. Ing. Luigi Suppa, è stato condotto dal Colonnello Andrea Mercatili , Comandante Provinciale della Guardia di Finanza di Caserta.
Vivace il dibattito con numerosi e interessanti interventi di alunni e dei docenti referenti delle Scuole Secondarie di primo e secondo grado della Provincia di Caserta, facenti parte della Rete di Scuole ‘‘Cultura e Legalità’’ di cui il Liceo Diaz è scuola Capofila.
Il Seminario, come gli incontri precedenti, testimonia il ruolo fondamentale e l’impegno costante del Liceo Diaz per la diffusione della cultura alla legalità sul territorio casertano.

ACCORDO DI RETE – FINALITA’

Il Liceo Scientifico “A. Diaz” di Caserta, in qualità di Scuola capofila della Rete tra le diverse Istituzioni, mette in atto nel c.a.s. un percorso formativo triennale che consente l’adozione di un accordo organizzativo-didattico per la realizzazione di attività di comune interesse tra Forze dell’Ordine, Rappresentanti della Giustizia, diverse Istituzioni del territorio e Referenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado.

Finalità:

  • Favorire una comunicazione sistematica, intensa e proficua fra le diverse Istituzioni del territorio per l’attuazione di iniziative comuni di progettazione educativo-didattica
  • Costruire curriculi verticali per il miglioramento dell’iter formativo degli alunni
  • Prevenire e contrastare fenomeni legati al disagio giovanile, alla sicurezza al bullismo e al cyber bullismo, alla devianza.
  • Promuovere fondamentali valori di democrazia e di legalità.
  • Migliorare le relazioni tra le diverse Istituzioni, Associazioni, Forze dell’Ordine ed Enti locali per una sinergica azione di legalità.

Obiettivi:

  • Educare al rispetto di sé e dell’altro cominciando dai semplici comportamenti quotidiani a scuola, a casa e nei diversi ambiti sociali reali e virtuali.
  • Trasmettere il senso della positività e della fiducia nell’altro.
  • Vivere le regole per migliorare il progetto di vita di ciascuno.

Il progetto, pertanto, si propone di:

  • Accogliere le istanze dei giovani quali protagonisti della vita civile.
  • Facilitare la lettura critica dei fenomeni della realtà.
  • Favorire l’inclusione sociale di ciascuno studente nella comunità territoriale.
  • Sviluppare la capacità di dialogo nel rispetto delle varie identità.

Gli studenti durante le fasi di lavoro pratico, alternate a quelle seminariali, avranno l’opportunità di creare produzioni, per mezzo di documenti e piattaforma online (Weschool), che saranno spunto per un dialogo tra pari, e non solo, quale vero e proprio esercizio di legalità ai fini di nuovi stili di vita.

Elenco scuole che partecipano al progetto:

  • S.M.S.”DANTE ALIGHIERI” CASERTA
  • I.C. ”P. GIANNONE” CASERTA
  • I.C. ”L. VANVITELLI” CASERTA
  • I.C. ”MORO-PASCOLI” CASAGIOVE
  • I.C. “CAVOUR” MARCIANISE
  • I.C. ”E. DE FILIPPO” SAN NICOLA LA STRADA
  • I.C: ”R. VIVIANI” SAN MARCO EVANGELISTA
  • I.S.I.S.S. “G.B. NOVELLI” MARCIANISE
  • LICEO SCIENTIFICO ”N. CORTESE” MADDALONI
  • I.T.S. ”M. BUONARROTI” CASERTA
  • I.T.I.S. ”F. GIORDANI” CASERTA
  • I.S.I.S. ”TERRA DI LAVORO” CASERTA

Per qualsiasi informazione o comunicazione rivolgersi alla referente del progetto prof.ssa Matilde PONTILLO.

Torna all'inizio